SCAPIN ANTEPRIMA 2017: NUOVA ORAKLO 148

In anteprima assoluta, in occasione della Capoliveri Legend Cup, la prova UCI Marathon iscritta nel Circuito IMA Scapin 2016, Scapin ha presentato al pubblico e alla stampa presente la sua nuova 29”: ORAKLO 148, che verrà inserita in gamma nel catalogo 2017.

Nata per la massima stabilità e precisione di guida, pensata per la competizione e ideale nelle Marathon, Oraklo 148 prende il nome dal boost posteriore ed è caratterizzata da un telaio monoscocca in fibra di carbonio Toray T800.

Esteticamente, Oraklo 148 continua la tradizione di design di Scapin, che ricerca soluzioni innovative, uniche, particolari, di spicco: visto lateralmente il telaio mette in evidenza tutta la possente tensione della sua struttura. Il tubo orizzontale molto geometrico continua idealmente, in una curva appena accennata, con i posteriori alti. L’obliquo presenta una decisa piega e le sue sfaccettature, simili a quelle di un diamante, diventano più evidenti mano a mano che ci si avvicina allo sterzo ed alla scatola movimento. Quest’ultima poi, è generosa nelle sezioni, come deve essere, ma armonicamente in accordo con i posteriori bassi, robusti e oversize, con il sinistro ad accogliere l’attacco post mount. La particolare forma del telaio è progettata per sfruttare al massimo l’elasticità del materiale e, anche grazie a una disposizione di fibre studiata ad hoc, a renderlo più flessibile, quindi più confortevole, e al contempo più resistente. I test effettuati su Oraklo 148 hanno evidenziato che la sua struttura reagisce meglio alle sollecitazioni, con un aumento del 13% sull’anteriore e del 14% sul posteriore (rispetto alle versioni precedenti).

Le grosse modifiche apportate dall’R+D Scapin a questa nuova versione, infatti, non sono solo estetiche ma di geometria. L’angolo tubo sella è stato mantenuto costante nelle taglie centrali, ma reso più armonico nelle taglie estreme (S e XL) con l’obiettivo di adattarsi meglio alla morfologia dei biker di riferimento, a tutto vantaggio di una posizione più efficiente e performante.

L’esperienza maturata con Oraklo 29” e Spektro ha portato gli ingegneri Scapin ad aprire di 1° l’angolo sterzo. La modifica è stata effettuata su tutte le taglie, con l’obbiettivo di una guida sicura ed efficace, soprattutto nelle lunghe discese. Il movimento centrale infine, è stato abbassato (circa +5 mm), così da migliorare la stabilità della bici e renderla più maneggevole nei repentini cambi di direzione. Il carro posteriore, nell’insieme, è più corto rispetto i modelli precedenti, per una bici ancora più reattiva e pronta allo scatto.

Oraklo 148 verrà presentata ufficialmente alle fiere di settembre 2016.

E’ disponibile in 4 taglie (S-M-L-XL), 3 Colori (Arancio/Nero, Nero Lucido/Opaco, Nero/Bianco/Rosso), 7 diversi allestimenti (tra cui SRAM 12Speed Eagle), 5 diverse Forcelle, 4 Tipi di ruota.

Altre specifiche: Deragliatore con attacco diretto Side Swing, boost post. 148 mm, perno passante 12 mm, reggisella 31,6 mm, peso indicativo del telaio (S) 1290g

« torna alle news