Annabella Stropparo: buona la “prima” alla Bardolino Bike 2018!

A Bardolino – nella prima prova del “challenge” MTB Ahead Tour 2018 – l’olimpionica (sesta ad Atlanta nel 1996) di Marostica (Vicenza) non avuto rivali …
Bardolino (Verona) – Sulla costa veronese del lago di Garda – domenica 18 marzo 2018 - il cielo era grigio e minaccioso, ma per fortuna la pioggia non è caduta (risparmiando ai quasi 900 bikers la “doccia anticipata” … si fa per dire) per la durata dell’intera “race” (da segnalare comunque che il terreno era piuttosto allentato e fangoso a causa della pioggia caduta nottetempo e che quindi le condizioni del tracciato non erano tra le migliori).
Qurantatre (43) i chilometri per un dislivello positivo di mille (1000) metri: questi i dati tecnici salienti della gara, giunta quest’anno alla sua settima edizione e che - proprio in relazione al suo chilometraggio - è stata affrontata da tutti i concorrenti a “spron battuto”, ovvero molto velocemente.
Quindi, un tracciato non “particolarmente impegnativo” e pertanto perfetto per iniziare la stagione delle “ruote artigliate”; da ricordare – per dovere di cronaca - che rispetto a quello delle passate edizioni, quest'anno lo stesso percorso ha subito alcune modifiche da parte dell'organizzazione guidata dall'infaticabile Ivan Cristofaletti & Co. (Giomas & Baldo Bike Event).
Ma veniamo alla fase salienti della gara che ha affrontato la forte portacolori e specialista delle “granfondo” e delle “marathon”, fiore all’occhiello del team Scapin - Tek Series!
Prima gara della stagione agonistica – targata 2018 – e primo alloro … per l’inossidabile e determinata veneta (ma da alcuni anni di “adozione” comasca visto che il suo compagno Piero è proprio di quelle parti) Annabella Stropparo che non ha avuto rivali nella sua trionfale “pedalata” – con partenza ed arrivo sul lungo lago di Bardolino – verso il traguardo posizionato nei pressi della meravigliosa “location” di Villa Carrara.
Come abbiamo avuto modo di evidenziare in precedenza, la gara - al femminile – per la portacolori del team Scapin - Tek Series … l’ha vista subito protagonista indiscussa e perciò non avuto rivali di sorta, visto e considerato che la stessa Annabella Stropparo si è subito involata solitaria e ha incrementato il suo vantaggio (che alla fine si è attestato sui quasi tre minuti) lungo tutti i chilometri fino a tagliare il traguardo - a braccia alzate - con un “crono” di 1h. 48’ 19”!
Brava e complimenti … da parte di tutti gli “Amici” del suo mitico team!
Un sigillo importante, quello che la vicentina (originaria di Marostica) ha messo sulla settima edizione della Bardolino Bike, ma soprattutto relegando in seconda e terza piazza le due forti e determinate “altoatesine” (Bolzano) del team Focus - Selle Italia, ovvero Lisa Rabensteiner e Greta Seiwald. 
Al termine della gara, visibilmente soddisfatta e felice per l’ottimo risultato ottenuto (e con in viso una vera e proprio “marcata” maschera di fango), Annabella Stropparo si è concessa ai microfoni dello speaker valtellinese (Bormio - Sondrio) Silvio Mevio … attraverso queste parole!
<<Non pensavo di arrivare alle prime gare della stagione con un così buon stato di forma, segno questo che ho lavorato bene durante l'inverno. Oggi mi sentivo molto bene e mettermi alla prova su di un tracciato così bello e per certi aspetti tecnico come quello di Bardolino, mi è servito molto per avere dei riferimenti importanti. Sono molto soddisfatta anche perché il mezzo che mi ha messo a disposizione Scapin – il modello è Oraklo – si è comportato molto bene su un tracciato insidioso e reso viscido dalla pioggia (caduta il giorno di prima, sabato 17 marzo 2018) e dal fango … presenti lungo tutto il tracciato; vorrei anche ricordare l’ottimo “settaggio” del mezzo e soprattutto le nuove coperture VEETIRE che mi hanno permesso di guidare con tranquillità e concentrazione.
Prima vittoria, quindi, per il mio team, nato grazie ai miei meravigliosi “Amici” … ed in particolare: Scapin e Tek Series, oltre a Gist, Nrc, Crono, Aquadro2, piadineria Elena & Marco, Cicli Conti … a tutti loro e a tutti quelli che credono in me un grazie con il cuore in mano!!! Tutti loro sono un parte determinante e fondamentale del mio successo …  
Venendo alla gara e che dire: è stata una gara velocissima e piena d'insidie: era un attimo scivolare! Per fortuna l'esperienza e lo voglio ancora ripetere - la mia Scapin - Oraklo - attrezzata da pioggia e fango, oltre alla buona condizione - mi hanno permesso di prendere un buon ritmo e arrivare tranquillamente all'arrivo. Di fatto una volta preso un discreto di vantaggio, ho cercato di essere più prudente possibile e portare a casa il risultato.
Ma non ci fermiamo qui: e come dice il vecchio adagio “l’appetito vien mangiando” … domenica prossima, il 25 marzo 2018, sono impegnata a difendere la mia leadership – ho vinto l’anno scorso – a Tregnago proprio in occasione della “Trevallibikefun” – titolata “granfondo” (43 chilometri per 1290 metri di dislivello positivo) a livello nazionale e la più partecipata con oltre 2000 partenti, giunta alla sua edizione numero 19. Speriamo in bene … >>.
La Bardolino Bike – come abbiamo avuto già modo di ricordare in precedenza - ha aperto l'edizione 2018 del “challenge” MTB Ahead Tour (quest’anno giunto alla sua quinta edizione) che ritornerà domenica 15 aprile con la Garda Marathon per l’appunto in quel di Garda, ovvero a pochi chilometri dalla stessa Bardolino!
ORDINE D'ARRIVO – Bardolino Bike - edizione settima – domenica 18 marzo 2108
1 STROPPARO ANNABELLA | SCAPIN - TEK SERIES ASD 01:48:19.34

2 RABENSTEINER LISA | TEAM FOCUS SELLE ITALIA 01:51:52.19

3 SEIWALD GRETA | TEAM FOCUS SELLE ITALIA 01:53:19.89

4 MEDVEDEVA VERA | TEAM DAMIL - GT TREVISAN 01:55:01.81

5 OBERPARLEITER ANNA | TEAM LAPIERRE TRENTINO - ALE' 01:56:23.07

6 PELLIZZARO JESSICA | TEAM TREK SELLE SAN MARCO 01:58:11.79

7 BURATO CHIARA | FOCUS XC ITALY TEAM 02:01:58.38

8 COLPO YLENIA | A.S. DILETTANTISTICA ATHESTE BIKE 02:04:01.68

9 MORO KATIA | CICLISTI VALGANDINO 02:04:43.99

10 TASCA SERENA | ASD GARDASPORT 02:06:05.97

« back to news